Pagine

giovedì 21 settembre 2017

Stockholm Confidential di Hanna Lindberg


Solveig Berg è la più promettente giornalista d’inchiesta di Stoccolma: la città non ha segreti per lei. Ma basta un solo passo falso perché la sua carriera scivoli inesorabilmente verso il baratro. In un battito di ciglia, non le rimane che il suo blog, Stockholm Confidential, e qualche aggancio col jet set che ancora le permette di intrufolarsi negli eventi che contano.

È così che inciampa in quello che potrebbe essere lo scoop della sua vita... ma anche il gioco più pericoloso e letale che abbia mai affrontato. Il party è di quelli che non si dimenticano, per il semplice fatto che a organizzarlo è Lennie Lee, fotografo di moda e proprietario di una rivista scandalistica. Lennie ama la bella vita e adora circondarsi di modelle.

Ma quando Jennifer Leone viene trovata morta in circostanze sospette, Lennie si trova a dover escogitare di tutto pur di stare a galla in acque sempre più buie e pericolose. Anche perché c’è una testimone, proprio Solveig, che ha visto come sono andate veramente le cose. E Solveig non ha intenzione di andare dalla polizia, no: lei vuole usare ciò che sa per realizzare lo scoop della sua vita. Anche a costo di metterla a repentaglio, quella vita...

Recensione: Il Giallista

Acquista: Amazon

Autrice
Hanna Lindberg, classe 1981, vive e lavora a Stoccolma. Giornalista per Aftonbladet e Metro, lavora attualmente per Bonnier Magazine, uno dei principali gruppi editoriali svedesi. Stockholm Confidential è il suo romanzo d'esordio, già un caso editoriale in via di pubblicazione in 10 paesi.

La spada, il cuore, lo zaffiro di Antonella Mecenero


Dieci racconti con tutti i migliori ingredienti del genere fantasy: draghi, magie, tesori, battaglie, fantasmi, complotti...

Dieci racconti per soddisfare il senso del meraviglioso e rivisitare il fantasy, con protagonisti inattesi, in qualche modo sempre destinati ad essere dei diversi.

Recensione: I mondi fantastici

Acquista: Amazon

Autrice
Antonella Mecenero è nata nel 1980. Insegnante, scrive gialli e storie fantasy; i suoi racconti sono stati premiati in molti concorsi letterari, fra cui il Trofeo RiLL e SFIDA.

Punti cardinali di Elevian


Chi non ha mai guardato verso l'orizzonte, chiedendosi se ci possa essere un cammino che va oltre i confini del mondo? Chi non ha mai sognato che sopra le nuvole si celi qualche regno segreto agli uomini?

Vittorio è figlio del più famoso mercante dell'Altopiano: nessuno si è mai spinto più a oriente di suo padre. Ma l'Est ha una fine, e strade che portano a quella fine. Lo sguardo di Vittorio punta al Nord, oltre le montagne, alla ricerca di ciò che per gli altri uomini ancora non esiste.

Un Re, Sette Assassini, due fratelli, una compagnia di elfi. La fine delle terre li attrarrà tutti inesorabilmente verso di sé.

Recensione: I mondi fantastici

Acquista: Amazon

Il profumo delle foglie di tè di Dinah Jefferies


Londra, anni Venti. Gwendolyn Hooper, giovane donna inglese appena sposata, si trasferisce nella lontana isola di Ceylon per raggiungere il marito. Ma l’uomo che le viene incontro nella piantagione di tè non è lo stesso di cui si era innamorata in Inghilterra tempo addietro.

Distante e indaffarato, Laurence trascorre le giornate nella piantagione, lasciando la sua sposa da sola a occuparsi della casa, della servitù e delle nuove incombenze. La grande casa coloniale, agli occhi di Gwendolyn, appare un luogo misterioso, con porte chiuse a chiave e indizi di un torbido passato: in un baule polveroso è nascosto un vecchio velo da sposa ingiallito e le ombre del giardino celano una piccola tomba...

Quando Gwen rimane incinta, suo marito è finalmente felice e tutto sembra andare per il verso giusto, ma c’è poco tempo per festeggiare. Al momento del parto la neomamma dovrà prendere una decisione terribile, di cui non potrà fare parola con nessuno, neanche con Laurence.

Quando, infine, arriverà il momento della verità, Gwen sarà in grado di spiegare che cosa ha fatto e perché? Un’appassionante storia di tradimenti, colpe e segreti indicibili che avvince il lettore e non lo lascia più andare.

Recensione: Annalisa Rizzi

Acquista: Amazon

Autrice
Dinah Jefferies è nata a Malacca, in Malesia, e si è trasferita in Inghilterra all’età di otto anni. Ha insegnato teatro e inglese, e ha iniziato a scrivere nei cinque anni che ha trascorso in un piccolo villaggio sulle montagne andaluse. 

martedì 19 settembre 2017

Una fredda mattina d'inverno di Barbara Taylor Sissel


In una fredda mattina di ottobre, Lauren Wilder arriva a un pelo dall’investire Bo Laughlin, che cammina lungo il bordo della strada. Bo, un giovane molto conosciuto nella piccola città di Hardys Walk, sembra non aver riportato danni, anche se il sesto senso di Lauren le suggerisce il contrario.

La verità è che la donna non si è più ripresa veramente dall'incidente che ha avuto due anni prima e non è in grado di fare affidamento sulle sue capacità mentali. Succede, però, che Bo scompare e la polizia cerca di appurare se la sparizione possa essere ricollegata a lei. Lauren è terrorizzata, non tanto da quello che ricorda, ma soprattutto da ciò che non riesce a mettere a fuoco.

Proprio perché non sa ricostruire cosa sia successo davvero, Lauren inizia la sua indagine personale per trovare la soluzione del mistero della scomparsa di Bo. Ma la verità può rivelarsi scioccante più di qualunque menzogna, e purtroppo non sarà lei la sola ad affrontarne le conseguenze...

Recensione: Il Giallista

Acquista: Amazon

Autrice
Barbara Taylor Sissel è nata a Honolulu, alle Hawaii, ed è cresciuta in diversi posti nel Midwest. Giardiniera per passione, ha due figli e vive in una fattoria non distante da Austin, in Texas. Una fredda mattina d’inverno è il suo sesto romanzo di successo, il primo a essere pubblicato in Italia.

Le paludi d'Athakah di Stefano Mancini


Serie: Cronache di Mhur #1

Re Aurelien Lathlanduryl, signore di tutti gli elfi, non riesce a dormire: l’alba è prossima e il suo esercito, pur ridotto allo stremo, dovrà presto tornare all'attacco. Di fronte un’enorme armata di uomini, orchi e goblin, accanto solo i fedeli alleati na­ni. La vittoria gli garantirebbe il dominio assoluto sull'Athakah; la sconfitta lo costringerebbe a tornare con la coda tra le gambe nell'isola di Ynis­Eythryn, rinunciando per sempre ai propri sogni di gloria.

Consapevole dell’alta posta in palio, il giovane sovrano non esita a mettere in gioco la propria vita in una sortita contro Kurush Lamadisangue, Sommo Capo­Orda e leader indiscus­so delle forze nemiche. Al suo fianco solo gli amici Eutin Ilian’Kah ed Erendil Dal’Vhar, oltre ai due temuti e rispettati sovrani del popolo dei nani, Karzan Harald e Hankar Grumbar, che non hanno alcuna intenzione di lasciargli tutta la gloria.

Il duello, reso ormai inevitabile dall'evolversi degli eventi, finirà così per decidere non soltanto le sorti dell'Athakah, ma anche l’avvio della storia, che si snoderà lungo il corso di innumerevoli secoli, attraverso la fa­voleggiata Età dell’Oro di elfi e nani e attraverso le vicende dei suoi tanti protagonisti, eroi destinati a divenire leggenda.

Ma mentre la trama ricca di colpi di scena scioglie via via i suoi tanti interrogativi, ci si avvicina imprevedibile epilogo, una conclusione in cui il Fato, o forse qualcuno che trama nell'ombra, ci metterà del suo, portando gli antichi alleati, i due più potenti imperi mai esistiti, sull'orlo del più sanguinoso conflitto che la Storia abbia mai conosciuto...

Recensione: I mondi fantastici


Autore
Stefano Mancini, laureato in giornalismo e iscritto all'Ordine dei professionisti dal 2005, la­vora come redattore presso un’importante testata nazionale ed è direttore della Aragorn Servizi Editoriali. È autore dell’acclamata trilogia fantasy composta dai romanzi Le paludi d’Athakah, Il figlio del drago e Il crepuscolo degli dei (Linee In­finite Edizioni). I suoi altri romanzi sono Pestilentia (Astro Edizioni), La spada dell’elfo (Runde Taarn Edizioni) e Il labirinto degli inganni (AndreaOppureEditore).

Nocturne di Fabio Murgano


Quando Patricia Walker varca la soglia di Palazzo Diamond, capisce che qualcosa di sinistro aleggia all'interno dell'orfanotrofio. Gli occhi dei bambini sembrano racchiudere una verità spietata.

Patricia intende andare fino in fondo e scoprire chi si cela dietro i membri dello staff...

Acquista: Amazon

lunedì 18 settembre 2017

Il primo a tornare fu il cane di Roberto Bonfanti


Era in quei momenti solitari, nei quali tentavo disperatamente di aggrapparmi alle certezze, ai dati di fatto, che la mia razionalità era messa a dura prova.

Cinque racconti, non sto neanche a dire di cosa parlano, si fa prima a leggerli.

Incipit del primo racconto: Chiacchiere e distintivo

Acquista: Amazon

Autore
Sono nato nel secolo scorso. Anzi, nel millennio scorso. Sarà per questo che non mi sento più tanto giovane?

Di mestiere faccio il tecnico audio nel settore dello spettacolo. Ho da molti anni il vizio di scrivere, un po’ di tutto, racconti, poesie, riflessioni, ma solo negli ultimi tempi ho concretizzato in una forma più razionale le mie creazioni. Ora sono anche editore di me stesso.

Concorso letterario: Streghe Vampiri & Co. (scade 10 ottobre)


Fairfax & Coldwin di Alessio Filisdeo


L’odio li aveva uniti, e l’odio continuava a tenerli uniti. Non era la necessità, non era la fiducia né la fedeltà, tantomeno l’amicizia. Ma puro, incontaminato e primordiale odio reciproco.

Primi anni dell’Ottocento. Le Guerre Napoleoniche stringono l’Europa in una morsa opprimente, generando miseria e povertà. Fairfax e Coldwin, feroci vampiri con indosso la pelle di insospettabili gentiluomini, imperversano per le strade di Londra commettendo atrocità di ogni sorta, impazienti di abbandonare il Vecchio Continente per cominciare una nuova non-vita nelle Americhe. Ma attraversare l’oceano costa caro, e il prezzo pattuito prevede il rapimento di una misteriosa bambina, celata nei recessi della Francia bonapartista.

Antichi rancori, tradimenti, duelli all’ultimo sangue e fughe rocambolesche: presto le due empie creature della notte si ritroveranno invischiate in una fitta rete di intrighi, intrappolate tra le spire del loro scomodo passato.

Fairfax & Coldwin, di Alessio Filisdeo, segna il ritorno di un XIX secolo più gotico che mai, cupo e grottesco, traboccante di subdoli personaggi e inquietanti rivelazioni.
Abbassate le luci. Mettetevi comodi. Il viaggio ha inizio.

Acquista: Amazon

Autore
Nato ad Ischia nel 1989, Alessio Filisdeo vive a Barano d’Ischia.

Comincia a scrivere racconti fantasy, e a tema supereroistico, a sedici anni finché, una bella notte, non si trova ad assistere per caso alla proiezione del film culto Intervista col Vampiro. Sboccia immediatamente l’amore per la figura del vampiro aristocratico, per il genere gotico e per i grandi classici ottocenteschi. Il passo da fan del genere a fanatico cultore è più breve del previsto.

Conclude il suo primo romanzo storico a tinte sovrannaturali all'età di diciannove anni. C’è un solo problema: ormai i vampiri di una volta di cui ha scritto sono passati di moda.

Ma Alessio Filisdeo non demorde: destreggiandosi tra la passione per la scrittura e alcuni lavoretti part-time (confermando quindi lo stereotipo dello scrittore perennemente squattrinato con tante belle speranze), e spaziando momentaneamente tra più generi e personaggi, aspetta pazientemente il ritorno alla ribalta della creatura dannata in tutto il suo maledetto splendore.

Con Nativi Digitali Edizioni ha pubblicato nel 2015 il romanzo Una Notte di Ordinaria Follia e il racconto gratuito Le follie del Vampiro Nik, nel 2016 il romanzo Il Risveglio della Cacciatrice e nel 2017 il romanzo gotico Fairfax & Coldwin.

domenica 17 settembre 2017

La bambinaia di Marco Tiano


Quando Giorgia e Simone, giovane coppia di avvocati romani, arrivano in provincia di Siracusa insieme al figlioletto Mattia per un’opportunità di lavoro, è la fine dell’estate. Le giornate sono ancora lunghe e calde e la casa che hanno comprato – una villa in stile ottocentesco – è un gioiello isolato nelle campagne assolate del siracusano, tra i campi di grano dorati e gli agrumeti.

Ma tra gli anziani dei paesi vicini girano strane voci, vecchie storie – storie di sangue di un passato sepolto – a proposito di quella casa, e Giorgia e Simone non tarderanno a scoprire sulla loro pelle che Villa Teresa non è un luogo come tutti gli altri...

Acquista: Amazon


Autore
Marco Tiano, classe 1983, è nato e risiede a Siracusa. Appassionato di gialli e misteri, è il fondatore e caporedattore del blog Il Giallista, uno spazio web dedicato a recensioni, interviste e news dal mondo del mistery. Un punto di riferimento per gli amanti del genere, in tutte le sue forme. Tiano è anche il fondatore della rivista digitale gratuita Il Giallista Magazine, sceneggiatore, critico letterario e organizzatore di concorsi letterari.

In passato, ha curato la collana di gialli di un editore romano, e nel 2016 ha scritto il soggetto per una fiction di Pietro Valsecchi di TaoDue, che andrà in onda su Mediaset. È cresciuto tra Jessica Fletcher, il tenete Colombo, Miss Marple e Poirot; quindi le indagini sono state il suo pane quotidiano.

Oltre alla letteratura, i suoi interessi si orientano anche verso la pittura, il fai da te, il nuoto e il benessere psicofisico. Si definisce un pensatore positivo, non passa giorno senza divorare almeno cento pagine, ed è un amante degli animali.

La bambinaia è la sua seconda opera letteraria, ed è vincitore del challenge Il Giocattolaio indetto da Fazi editore, il canale Sky Horror Channel e il blog Corpi Freddi. 

La scelta del buio di Piergiorgio Pulixi


Alcune persone nascono col buio dentro. Altre, nel buio, ci devono entrare per catturare chi ha deciso di vivere nell’oscurità.

Il commissario Vito Strega è rientrato in servizio operativo dopo che una commissione disciplinare interna lo ha reintegrato. Strega deve fare luce sul suicidio di un ispettore della Omicidi e nota da subito delle incongruenze. Conosceva la vittima, avevano condotto un'indagine insieme, anni prima.

Non crede che il collega si sia suicidato e inizia a indagare alle spalle dei superiori. Presto scoprirà di averci visto giusto, e si troverà a fronteggiare l’incubo più grande per qualsiasi poliziotto. Vito Strega è un investigatore che ha fatto dello studio e della lotta al Male la sua ragione di vita. Un uomo geniale, ma dall'animo spezzato.

Dopo aver vinto con Il canto degli innocenti il Premio Franco Fedeli, i Corpi Freddi Awards 2015, il Premio Grotte della Gurfa 2016, il Premio Garfagnana in Giallo 2016 e il Premio Serravalle noir 2016, Pulixi torna con una nuova storia che spazia dal thriller psicologico al poliziesco più nero.

Acquista: Amazon

Autore
Piergiorgio Pulixi, scrittore e sceneggiatore, è uno dei più apprezzati autori noir italiani, fa parte del collettivo di scrittura Sabot creato da Massimo Carlotto di cui è allievo. Insieme allo stesso Carlotto e ai Sabot ha pubblicato Perdas de Fogu (edizioni E/O 2008). 

È autore della saga poliziesca di Biagio Mazzeo iniziata col noir Una brutta storia (Edizioni E/O 2012), finalista al Premio Camaiore 2013 e chiusa col romanzo finale della quadrilogia, Prima di dirti addio (Edizioni E/O 2016). Nel 2014 per Rizzoli ha pubblicato il romanzo Padre Nostro.

Ha vinto numerosi premi letterari e nel 2015 è stato premiato ai Corpi Freddi Awards come miglior autore italiano dell’anno. I suoi romanzi sono in corso di pubblicazione negli Stati Uniti, Canada, e Regno Unito. 

Le piume del Drago di Lorenzo Visconti


SerieDragon #2

Lorenzo Visconti detto il Drago continua a non essere un investigatore privato: non ha licenze ufficiali e nemmeno regole (tranne le sue). Ex sbirro che ha avuto qualche problema con la divisa e le istituzioni, il suo ufficio è un bar in via Gluck a Milano.

Ed è lì che una mattina di luglio si presenta Valeria Zamperini chiedendogli di trovare la sorella scomparsa da cinque mesi. Iniziano così le indagini del Drago, aiutato dal socio Jamel, giovane francese mago dei computer, sulle tracce della ragazza.

Nel frattempo un serial killer si aggira nella Bassa padana, lungo le sponde del Po, dove uccide le sue vittime con un macabro rituale. A indagare sugli omicidi ci sarà una vecchia conoscenza del Drago: il maresciallo Barillà, del Comando Carabinieri per la Tutela dell’Ambiente di Milano.

Due casi in apparenza molto distanti, ma che si riveleranno intimamente collegati.

Con Le piume del Drago Lorenzo Visconti ci riporta in una Milano rovente, violenta e sporca, alternando le luci della città ai paesaggi del grande fiume malato, depredato e sfruttato dall'uomo, e alle parole di un vecchio pescatore.

Acquista: Amazon

Autore
Lorenzo Visconti è lo pseudonimo scelto dallo scrittore Paolo Roversi per la serie crime Dragon scritta in esclusiva per Amazon Publishing.

Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane di Massimo Carlotto


Il Bene e il Male, ancora una volta mascherati e insidiosi da distinguere, si scontrano nell’arena internazionale delle grandi operazioni segrete di polizia, dei traffici di droga, prostituzione e identità.

La scrittura di Massimo Carlotto, già uno dei migliori autori di noir, fa un salto di livello. Il romanzo è il più complesso Alligatore che abbia scritto finora, un meccanismo perfetto come un orologio svizzero, uno scavo nelle psicologie di personaggi in bilico sul crinale nebbioso di strade senza ritorno, un’ironia tagliente e un’umanità sincera. Un grandissimo noir sul conflitto tra crimine e forze di polizia dove, troppo spesso, le vittime sono solo pedine senza valore.

Marco Buratti detto l’Alligatore e i suoi soci Max la Memoria e Beniamino Rossini sono caduti in una trappola ordita dal nemico più pericoloso con cui abbiano dovuto misurarsi: Giorgio Pellegrini. Pellegrini, in fuga dalla Legge e dalle pallottole di Beniamino Rossini, non intende vivere da latitante per il resto della vita e decide di diventare un infiltrato per conto della polizia.

Qualcosa va storto e una squadra di killer spietati arriva dall'estero per assassinare sua moglie e la sua amante. L’indagine parallela per identificare i responsabili viene affidata all'Alligatore e ai suoi soci. Loro non vorrebbero avere nulla a che fare con la vicenda ma vengono ricattati dalla dottoressa Angela Marino, alto funzionario del ministero dell’Interno.

La missione affidata a Pellegrini ufficialmente non esiste e non sono previsti testimoni. I nostri scoprono ben presto che il loro destino è comunque segnato. Anche se riusciranno nell'impresa rischieranno di essere tolti di mezzo da una falsa accusa che potrebbe mandarli in carcere per molti anni.

Buratti, Max e Beniamino reagiscono. Giocano questa partita senza regole per cercare di sopravvivere. L’Alligatore ha un motivo in più per non soccombere: in un hotel ha conosciuto una donna. Una vecchia puttana quarantenne di nome Edith. Tra i due è stato amore a prima vista.

Acquista: Amazon

Autore
Massimo Carlotto (Padova 1956) è uno dei più affermati autori italiani di noir. Ha esordito nel 1994 con Il fuggiasco, cui sono seguiti, tra gli altri, Le irregolari, Arrivederci amore ciao, L’oscura immensità della morte e la serie che ha per protagonista Marco Buratti detto l’Alligatore. È autore anche di testi per la radio e il teatro, di saggi, graphic novel, racconti, sceneggiature per il cinema e la TV.

Dopo tanta nebbia di Gabriella Genisi


Lolita Lobosco è stata promossa questore e deve trasferirsi a Padova. Ma gli inizi non sono facili: l’ambiente si rivela più intollerante del previsto, la nebbia confonde i pensieri e mortifica i capelli, l’orizzonte d’acqua di Bari è troppo lontano per curare la solitudine. Anche il lavoro stenta a decollare, e poi, con i nuovi colleghi, proprio non riesce a legare.

Solo grazie all'aiuto e ai consigli di Giancarlo Caruso, affascinante vicequestore di origini siciliane, le cose migliorano, mentre un caso di bullismo - la scomparsa, nell'omertà generale, di un ragazzo da uno dei licei più in vista della città del Santo – mette a dura prova il talento investigativo di Lolì.

Dopo tanto freddo, intorno e nell'anima, la commissaria più bella del Mediterraneo riesce finalmente a farsi richiamare nella sua amata Puglia, dove pure l’attende un mistero da risolvere: una sensuale arpista è stata massacrata in un appartamento. I sospetti sono tanti, ma c’è uno strano testimone...

Alle due estremità della penisola, tra panzerotti e pettole di Natale, la passionale poliziotta barese torna a ricercare la verità, sui luoghi di delitti efferati e nel fondo stropicciato del proprio cuore.

Acquista: Amazon

Autrice
Gabriella Genisi vive tra Bari e Parigi. Ha scritto numerosi libri ed ha inventato il personaggio di Lolita Lobosco, già protagonista di sei romanzi pubblicati da Sonzogno: La circonferenza delle arance, Giallo ciliegia, Uva noir, Gioco pericoloso, Spaghetti all'Assassina e Mare nero.

Chiusa in gabbia di Roberto Bagnato


Emily è una giovane avvocato di Boston che ama lo sport, la dieta mediterranea e le serate passate in compagnia della sua migliore amica, Sara, giornalista emergente e fissata con le teorie mediche dell'affascinante Christopher Miller.

È lei che trascinerà Emily al Teatro Centrale per assistere a uno dei tanti convegni tenuti dallo psicologo, noto alla cronaca per i suoi studi sulla cura delle fobie e delle ansie. Ed è lei che, in quella stessa occasione, la inciterà a salire sul palco per sottoporsi a una seduta di ipnosi eseguita sapientemente dal medico.

Nei giorni che seguono l'incontro con il dottor Miller, Emily cade in uno stato di malessere psicofisico e la paura diventa sua intima compagna. Nessuno, nemmeno Sara, sembra riuscire a scuoterla da quel profondo turbamento emotivo.

Oscurità, silenzio e angoscia saranno gli unici elementi di un incubo dove il tempo non ha più senso e dove anche una sola goccia può dissetare un animo tanto disperato. Dove si trova? Chi le sta facendo questo? Perché?

Acquista: Amazon

Autore
Roberto Bagnato è nato a Carrara (MS) nel 1983. Laureatosi in Scienze Marittime e Navali all'Università di Pisa, attualmente vive e lavora a La Spezia. Amante della letteratura, è ideatore del blog Leggo con Tè dove recensisce varie opere abbinando a ciascuna di esse l'infuso più appropriato con il quale accompagnale la lettura. Chiusa in gabbia è il suo primo romanzo. 

Come ti Cambio la Vita di Luisa Madiel


Può una vacanza al mare servire a dimenticare una brutta delusione d’amore? Giulia non ne è sicura, ma decide ugualmente di seguire l’ottimista Sara in Puglia.

I panorami mozzafiato, gli stretti vicoli caratteristici, la cucina profumata e i colori del mare riusciranno forse a farle dimenticare gli occhi di Cesare... se solo un receptionist del loro albergo non fosse così scostante e brontolone.

Acquista: Amazon

Autrice
Lauisa A.R. Madiel è il nom de plume adottato da un'autrice che deve i suoi natali a una città sul mare. Per tutta la vita scrive, sogna e viaggia, ma non perde mai il contatto con le onde.

Vincitrice di diversi concorsi letterari, ha pubblicato in antologie, riviste a tiratura nazionale e ha all'attivo un romanzo. Come ti Cambio la Vita è il suo primo esperimento in rosa.

Attualmente escogita trame assurde nei pochi momenti di silenzio che le lasciano le sue tre vivaci figlie e il suo affascinante marito.

Concorso letterario: ScrittoLettore (scade 1 ottobre)


Concorso letterario: IoScrivo (scade 30 settembre)


sabato 16 settembre 2017

A.D. 1243 - L'ultimo assedio di Marta Tempra e Furio Thot


1237. Sono gli anni dei contrasti tra l’impero e i comuni sostenuti dal papato, lotte intestine che spaccheranno le città, dividendo i padri dai figli, i fratelli dai fratelli.

A Viterbo, Giacinta Brettoni, giovane nobile di parte guelfa, è destinata al convento fin dalla nascita, ma l’avversa fortuna della famiglia la porterà a rinunciare al velo per diventare moglie di un nuovo ricco della città.

Nel frattempo, il poeta siciliano Jacopo degli Altofonte viene convocato alla corte di Federico II e l’iniziale meraviglia si trasformerà in angoscia quando s’innamora perdutamente di Selvaggia, figlia naturale del sovrano e destinata in sposa all'uomo più crudele del suo tempo.

Alle loro storie si unisce quella di Guido, speziale lombardo in fuga con la famiglia da Lodi dopo che la città si arrese all'impero.

Amori infelici, rocambolesche fughe e impetuose battaglie si intrecciano in un romanzo corale in cui le vicende di tutti finiranno per convergere proprio nella città di Viterbo, culminando nella battaglia in cui la valorosa cittadina fronteggerà l’immenso esercito imperiale.

Gli epici giorni dell’anno domini 1243, l’ultimo assedio di Viterbo.

Recensione: Federica Gaspari

Acquista: Amazon

Autori
Marta Tempra e Furio Thot, alias Fabio Dessole, autore e collaboratore di Arpeggio Libero, si incontrano a luglio nel 2012 sul sito di self-publishing mEEtale. Inizia da lì una lunga collaborazione che porta alla pubblicazione dei due libri della Tempra, L’istante tra due battiti e L’estate dei bucaneve, nonché a decine di presentazioni per tutta Italia. Ed è proprio durante una di queste, sulle rive del lago di Bolsena, che la drammatica storia della principessa Amalasunta dà lo spunto per la realizzazione di un romanzo storico ambientato nel territorio viterbese.

Un segreto ben custodito di Attilio Facchini e Marco Caudullo


In una delle estati più torride degli ultimi anni, in una Brianza sempre più ostile si muove Alessandro Spina, giornalista freelance in attesa della grande occasione che gli faccia fare il salto di qualità e confermi la sua determinazione a non seguire le orme del padre.

Questa è la convinzione che da sempre guida le sue scelte per poi, crollare dolorosamente quando la morte del padre, improvvisa e misteriosa, lo travolge prendendo diverse forme. Bernardo Spina, noto dirigente bancario si è tolto la vita.

Questa è la notizia, ma Alessandro sente che qualcosa non torna: amava e odiava il padre allo stesso tempo, ma lo conosceva nel profondo. O almeno era convinto di questo. Le ricerche aprono scenari oscuri e sconosciuti sulla vita del padre Bernardo: amanti, relazioni lavorative ambigue e chissà cos'altro.

Una scoperta dopo l’altra oltre che una vera e propria caccia ai demoni che da tempo abitano Alessandro. Qual è la verità sulla morte di suo padre? In che modo cambierà la vita di Alessandro?

Acquista: Amazon

Autori
Attilio Facchini nasce a Sora una quarantina d’anni fa, anno più, anno meno. Inizia scrivendo sceneggiature per cortometraggi, dopodiché si dedica alla narrativa. Finalista del Premio Subway per due volte consecutive, nel 2010 con il racconto Mater Pia e nel 2011 con il racconto Nel nome della madre, nel 2012 vince la selezione per il Lazio per il Premio La Giara, indetto dalla RAI, con il romanzo La malattia del signor L. con il quale è anche arrivato in finale nel torneo letterario Io scrittore, edizione 2013. Nel dicembre del 2016 pubblica la raccolta di novelle intitolata La Terra dei Ciclopi.

Marco Caudullo, laureato in ingegneria elettronica, vive e lavora da qualche parte al Nord. Nel 2007, ispirato dalle letture di Calvino, Borges, Cortazar e Murakami, inizia a scrivere brevi racconti, per lo più di genere fantastico. Con il racconto Fino alla fine del Mondo entra nella rosa dei vincitori del Premio Subway 2008. Nel 2011 esce una sua raccolta di racconti, Valneve, pubblicata da Giulio Perrone Editore sotto l’etichetta Lab.

Skyrise di Gianluca Ranieri Bandini


Serie: Cronache di una Guerra Galattica #2

Mentre l'imperatore Trkuth è intento a perpetrare la sua vendetta e i grigi supportano i terrestri nella costruzione di una grande flotta spaziale, nel sistema Orion giunge una comunicazione criptata che potrebbe cambiare per sempre l'esito della guerra galattica. 

Con l'aiuto degli intrepidi El-Takim e del capitano Sii'rr alla volta di Yatian, l'umanità riuscirà a sopravvivere alla minaccia Kroxth?


Acquista: Amazon

Autore
Gianluca Ranieri Bandini nasce a Roma il 21 agosto 1985. Esordisce col romanzo Il Tamburo del Giorno Africano (Aped 2005). Nel 2006 pubblica il racconto Dolce fare l’amore (ed. I fiori di campo), ispirazione futura per Il Cammino delle Rose. Nel 2008 si dedica al genere per bambini, con la favola Anastasia e il mondo dei colori (Edigiò).

Nel 2013 scrive il breve romanzo Mareneve ed esordisce nella fantascienza con il primo volume della saga Vivere o Morire. Appassionato di libri, senza limite di genere, ama inventare e sognare storie, spesso dedite al tema della crescita personale.

venerdì 15 settembre 2017

Vino Divino di Federica Gaspari


Raccolta di 7 racconti brevi di vario genere che hanno come fil rouge il vino. Sette storie legate a sette tipologie vinicole, pensate per una rapida lettura anche collegata a una degustazione.

Acquista: Amazon

Autrice
Pubblica narrativa da fine 2013. Il suo ultimo lavoro è l'antologia di racconti da brivido Talento Letale, Edizioni Arpeggio Libero, pubblicata a ottobre 2016. Premiata e segnalata in molti concorsi letterari locali o nazionali, con diverse pubblicazioni in antologia; seconda classificata alle Olimpiadi Letterarie 2015 di mEEtale.

Nel corso degli anni si è occupata di editing e correzione bozze, organizzazione di eventi culturali, stesura di testi di diverso genere, dalle biografie ai testi per siti web e ha fatto parte della giuria in contest e concorsi letterari.

Il giorno prima di morire di Alessandro Furlano


1985. Un gruppo di quattro ragazzini di un paesino del Monferrato, trascorre le lunghe giornate estive bighellonando per il paese, tra noia e piccole ragazzate. Un giorno uno di loro, Andrea Mossi, sparisce e non verrà più ritrovato.

2015. Alessio Dova, uno dei tre bambini superstiti, è oggi un giornalista di cronaca de La Stampa di Torino. Con l’aiuto dell’amico Commissario, Ivo De Rolandis, deve rintracciare gli altri due amici, persi di vista da anni, e difendersi dai fantasmi di un passato solo apparentemente dimenticato.

Al ritmo di flashback e di musica rock i personaggi e le storie di oggi e di allora si devono incastrare per raggiungere la salvezza. In una storia di amicizia, bullismo, amore, vite sprecate, violenza e speranza, il passato è tornato. E ha sete di vendetta.

Acquista: Amazon


Autore
Alessandro Furlano nasce ad Asti negli anni 70, per oltre due lustri è stato amministratore senior di StephenKing.it, il più grande portale italiano sullo scrittore americano. Ingegnere votato alla letteratura in tutte le sue forme, è autore di numerosi articoli, recensioni e racconti on line e su varie riviste, oltre che grande appassionato di musica rock. È correttore di bozze e diplomato Valutatore Professionale di Manoscritti presso la Scuola Alexandre Dumas di Milano.

Con il suo lato oscuro, lo pseudonimo Alex F. Penni, scrive di horror e gotico, ha autopubblicato la raccolta Lo Specchio dell’Anima nel 2015 (patrocinata dal portale StephenKing.it) e il romanzo Hell Patrol nel 2017, edito da Delos Digital. Con il suo lato leggermente meno oscuro è autore di thriller e noir. Il Giorno Prima di Morire è il suo primo romanzo per Genesis Publishing. 

L'ira di Venere di Piergiorgio Pulixi


Venti racconti noir e drammatici sull'universo femminile. Vittime e carnefici si confondono in un labirinto morale senza via d’uscita che porta alcune delle protagoniste sulla strada del crimine e della vendetta o a scivolare nel baratro della follia.

A fare da guida in questo inferno di crimini, colpe, e soprusi, la figura forte e compassionevole del Commissario Carla Rame. Sarà a lei ad assicurare che le vittime abbiano un minimo di giustizia, a qualsiasi costo: anche perdere se stessa.

Piergiorgio Pulixi firma la sua prima antologia di racconti esplorando quel territorio buio e oscuro che è l’animo umano dove si annidano la follia omicida e gli istinti più oscuri e dolenti, col suo stile nitido e un tocco lieve e sensibile tratteggia dei ritratti di personaggi femminili forti, tragici ed eroici nel loro affrontare la vita.

Acquista: Amazon

Autore
Piergiorgio Pulixi, scrittore e sceneggiatore, è uno dei più apprezzati autori noir italiani, fa parte del collettivo di scrittura Sabot creato da Massimo Carlotto di cui è allievo. Insieme allo stesso Carlotto e ai Sabot ha pubblicato Perdas de Fogu (edizioni E/O 2008). 

È autore della saga poliziesca di Biagio Mazzeo iniziata col noir Una brutta storia (Edizioni E/O 2012), finalista al Premio Camaiore 2013 e chiusa col romanzo finale della quadrilogia, Prima di dirti addio (Edizioni E/O 2016). Nel 2014 per Rizzoli ha pubblicato il romanzo Padre Nostro.

Ha vinto numerosi premi letterari e nel 2015 è stato premiato ai Corpi Freddi Awards come miglior autore italiano dell’anno. I suoi romanzi sono in corso di pubblicazione negli Stati Uniti, Canada, e Regno Unito. 

La legge del Drago di Lorenzo Visconti


SerieDragon #1

Lorenzo Visconti, detto il Drago, è un poliziotto della questura di Milano che dopo essere stato incastrato per un delitto che non ha commesso, vede andare in frantumi la propria carriera. Rilasciato in attesa di processo ha un solo obiettivo: scoprire il vero colpevole. Senza lavoro e senza prospettive, non gli resta che mettere l’esperienza e il fiuto da ex sbirro a disposizione del miglior offerente, legale o illegale che sia.

Quando però viene assunto per indagare sull’apparente suicidio di una ragazzina in un parco, si trova invischiato in una storia più grande di lui che lo proietta in un incubo di marciume e violenza. A coprirgli le spalle la sua ex collega Lara Serrano e Jamel Blanchard, un francese dalla pelle scura con la fissa per le nuove tecnologie.

La legge del Drago è un noir dai toni forti, in una Milano corrotta e spietata, nel pieno di una crisi economica che sta per devastare le esistenze di molti.

Acquista: Amazon


Autore
Lorenzo Visconti è lo pseudonimo scelto dallo scrittore Paolo Roversi per la serie crime Dragon scritta in esclusiva per Amazon Publishing.

giovedì 14 settembre 2017

Il sorriso vuoto di Annalisa Rizzi


Racconto thriller (incipit di Carlo Lucarelli)


Autrice
Classe 1979, mamma, moglie, impiegata e scrittrice, ha al suo attivo diverse soddisfazioni: due podi nel contest di 20lines e Fabbri editore per il periodico Scrivere, e la vittoria nel Magla X Writers, contest indetto da Magla – l’isola del libro e da Arpeggio Libero editore.

Nel 2015 il racconto Mia per sempre ottiene la menzione speciale nel contest nazionale Ispirare la fantasiaNel 2016 Arpeggio Libero pubblica Heim – il naufrago senza passato, il suo romanzo d’esordio.

Il 2017 la vede dapprima membro della giuria del contest nazionale Fiori di vite e poi finalista nel concorso letterario Coop for Words. Un suo racconto viene selezionato per la pubblicazione dal gruppo editoriale Quadratum, e infine esce E.S.P., un racconto horror disponibile gratuitamente sui maggiori store online.